MICCICHÈ: “Sannino è stata anche colpa mia”

MICCICHÈ: “Sannino è stata anche colpa mia”

“Quella di prendere Sannino era stata una scelta del presidente e avallata dai suoi più stretti collaboratori, compreso il sottoscritto. Facciamo mea culpa, cambiamo pagina e lo facciamo con.

Commenta per primo!

“Quella di prendere Sannino era stata una scelta del presidente e avallata dai suoi più stretti collaboratori, compreso il sottoscritto. Facciamo mea culpa, cambiamo pagina e lo facciamo con un allenatore bravo e preparato. Lo seguivamo già dallanno scorso, ma purtroppo le sirene interiste erano più intriganti. Ora il destino lo ha catapultato qui da noi e mi auguro che Gasperini possa fare molto bene con il Palermo. Smentisco categoricamente qualsiasi dissapore o frattura tra il presidente e il direttore generale Perinetti. Dispiace sempre quando si esonera un allenatore. Credevamo nelle potenzialità di Sannino, sembrava essere una scelta vincente, ma lavvio negativo della squadra non ha soddisfatto le nostre aspettative”. Lo ha detto Guglielmo Micciché intervistato da Radio Manà Manà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy