MICCICHE’: “Ko Milan tremendo ma ci sono alibi”

MICCICHE’: “Ko Milan tremendo ma ci sono alibi”

“Aspettare il Milan un suicidio tattico? Diamo un alibi anche a Mangia, ha avuto tutti i giocatori a sua disposizione giovedì pomeriggio e venerdì siamo partiti per Milano. La partita.

Commenta per primo!

“Aspettare il Milan un suicidio tattico? Diamo un alibi anche a Mangia, ha avuto tutti i giocatori a sua disposizione giovedì pomeriggio e venerdì siamo partiti per Milano. La partita è stata preparata bene ma considerate che i sudamericani arrivati giovedì e questo influisce nellandamento generale, è solo piccolo alibi che voglio dare al tecnico. Non cè dubbio che siamo entrati in campo timorosi, cosa vista raramente. Con le big giochiamo sempre con orgoglio, se giochi con il Milan col timore di prendere gol finisci che lo prendi. I primi 40 minuti non li abbiamo giocati male, la squadra tutto sommato si difendeva bene, attaccava poco ma tutto sommato, a parte una volta con Robinho, Tzorvas non ha dovuto fare grandi parate, poi dopo il gol la squadra non ha giocato e lottato. Non cè dubbio che forse nei calciatori un certo timore reverenziale cè stato” Lo ha detto ai microfoni di Mediagol.it il vicepresidente del Palermo, Guglielmo Micciché, a proposito della sconfitta dei rosanero contro il Milan e dellatteggiamento della squadra apparsa tuttaltro che in partita nel corso dei 90 minuti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy