MICCICHÈ: “Big Mac? Ora soffre, verrà suo turno”

MICCICHÈ: “Big Mac? Ora soffre, verrà suo turno”

Guglielmo Micciché ha anche parlato del difficile adattamento alla realtà palermitana di Massimo Maccarone a Palermo. “Probabilmente da lui ci attendevamo tutti di più – ha detto.

Commenta per primo!

Guglielmo Micciché ha anche parlato del difficile adattamento alla realtà palermitana di Massimo Maccarone a Palermo. “Probabilmente da lui ci attendevamo tutti di più – ha detto il vicepresidente del club di viale del fante – ma poi quando è stato utilizzato, tipo giovedì in Europa a Mosca ha giocato molto bene e ha fatto un primo tempo eccellente segnando tra laltro un gran gol. Poi nel secondo tempo tutto il Palermo non ha giocato bene essendo in 10. Maccarone trova oggi sulla sua strada giocatori straordinari, togliere il posto a Pinilla non è facile. Non so quanti in Europa potrebbero soffiargli i galloni da titolare. Poi cè Hernandez infortunato, Miccoli praticamente rientrato, la grossa sorpresa di Ilicic che è giovane e che non immaginavamo fosse già così pronto. Maccarone oggi soffre ma nulla toglie che al più presto possa avere grandi chance di mettersi in mostra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy