MICCICHÈ: “ABBIAMO BRINDATO LO STESSO”

MICCICHÈ: “ABBIAMO BRINDATO LO STESSO”

“Se ho parlato con Miccoli e Rossi? Certamente, ci siamo salutati e abbracciati. Miccoli si è anche commosso negli spogliatoi, dove comunque noi abbiamo brindato per la prestazione, per un.

Commenta per primo!

“Se ho parlato con Miccoli e Rossi? Certamente, ci siamo salutati e abbracciati. Miccoli si è anche commosso negli spogliatoi, dove comunque noi abbiamo brindato per la prestazione, per un anno concluso alla grande che vede il Palermo in finale di Coppa Italia, in Europa League e che ha fatto un campionato dignitosissimo. Fabrizio è il capitano e ha voluto brindare con noi, con la squadra e con tutti i suoi compagni, e lo stesso vale per Delio, che quest’anno ha fatto un grande campionato, è stato sfortunato nella finale. Voleva consegnare questo grande regalo ai palermitani, non c’è riuscito ma la vita continua”. Queste le dichiarazioni a Mediagol.it del vicepresidente del Palermo Guglielmo Miccichè sui due uomini simbolo della squadra rosanero, usciti in lacrime dallo stadio “Olimpico” di Roma dopo la sconfitta contro l’Inter che ha infranto il sogno di vincere il primo trofeo nella storia del Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy