MERCATO:LA SCHEDA DEL MURO DEBANO ADEJO

MERCATO:LA SCHEDA DEL MURO DEBANO ADEJO

Daniel Adejo è nato a Kachia, nella parte più continentale della Nigeria, 7 agosto 1989. Arrivato in Italia molto giovane comincia a giocare nei dilettanti padovani dellEste. La.

Commenta per primo!

Daniel Adejo è nato a Kachia, nella parte più continentale della Nigeria, 7 agosto 1989. Arrivato in Italia molto giovane comincia a giocare nei dilettanti padovani dellEste. La notorietà gli arriva quando da centravanti si fa notare al Torneo di Viareggio 2007, nella selezione della Lega Nazionale Dilettanti, proprio mentre sta disputando unottima annata da titolare nelle fila del suo club di appartenenza. Lo prende la Reggina che lo fa un punto di forza della propria primavera, con cui gioca due anni. Nel frattempo arriva anche lesordio in Serie A, è l1 marzo 2009 quando sostituisce Alessio Sestu all83 di Reggina-Fiorentina. Il 22 marzo dello stesso anno esordisce da titolare a San Siro contro lInter in un match finito 3-0 per i nerazzurri. Questanno ha disputato 36 match di Serie B proprio con i calabresi ed è stato schierato titolare anche nei due incontri dei playoff contro il Novara, in cui è incappato anche in uno sfortunato autogol. Adejo è nato calcisticamente come centravanti, è stato disciplinato tatticamente e tecnicamente in una squadra italiana e questo lo ha reso inizialmente un esterno di centrocampo molto interessante, ed è in questo ruolo che lo vedeva Nevio Orlandi suo tecnico nella primavera e poi nella prima squadra della Reggina. Poi nel 2009 è stato provato come difensore centrale nella nazionale nigeriana under 20 che si è giocata i mondiali in Egitto e ha talmente convinto che Iaconi, Breda e infine Atzori non hanno più avuto il coraggio di spostarlo da lì e il giocatore stesso ha dichiarato di sentirsi un centrale, adatto soprattutto a fare il terzo di destra in una difesa a 3. Si tratta di un giocatore molto dotato fisicamente, molto reattivo e caparbio. Il finale di stagione è stato di quelli importanti e nonostante lautogol è stato davvero uno dei migliori in campo nella doppia sfida contro il Novara. Arriverebbe a Palermo da 22enne, potrebbe darsi da fare in uneventuale difesa a 3 o come alternativa a Cassani nei casi demergenza. Può e deve crescere molto, ma rappresenta di sicuro una interessante idea di mercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy