MERCATO: Sorrentino incedibile, saluterà Benussi

MERCATO: Sorrentino incedibile, saluterà Benussi

Lestremo difensore Francesco Benussi non è in scadenza di contratto, ma il suo futuro dovrebbe essere comunque lontano da Palermo: il club rosanero, infatti, avrebbe già liberato il.

Commenta per primo!

Lestremo difensore Francesco Benussi non è in scadenza di contratto, ma il suo futuro dovrebbe essere comunque lontano da Palermo: il club rosanero, infatti, avrebbe già liberato il portiere nativo di Mestre. Il suo agente ha confermato in queste ore che è in programma entro questa settimana un summit con la società di Viale del Fante per decidere il futuro del giocatore: nei giorni scorsi il Cesena di Rino Foschi ha cercato un contatto, col ds rosanero Nicola Amoruso si sarebbe parlato di uno scambio di comproprietà col baby Luca Garritano. La situazione di Benussi è direttamente collegata a quella degli altri portieri rosanero: con Emiliano Viviano già messo sul mercato e con Samir Ujkani tornato dal Chievo e reduce da una stagione deludente, a disposizione di mister Gattuso resterebbe così il solo Stefano Sorrentino, dichiarato incedibile dal consigliere damministrazione Giorgio Perinetti. Non potendo tenere due, se non tre, portieri con ingaggi pesanti e in grado di fare tutti i titolari in Serie B, il Palermo avrebbe scelto di puntare su Sorrentino mettendo sul mercato Benussi, che ha al momento più richieste dellalbanese ex Novara. Secondo quanto raccolto da Mediagol.it, nonostante il suo ingaggio da Serie A, Benussi – che ha comunque manifestato la volontà di restare per giocarsi il posto – ha diverse opportunità per andare a fare il titolare altrove nel campionato cadetto (Cesena, Trapani, ma non solo) ed ha anche una proposta dalla Serie A in un club che gli offrirebbe ancora una volta il ruolo di vice. La formazione del massimo campionato a lui interessata dovrebbe essere lUdinese, che ha ceduto Padelli al Torino ed è rimasta col solo Brkic ed i giovani Kelava, Pawlowski e Scuffet ed è in cerca di un dodicesimo di sicuro affidamento. Da non escludere tra le pretendenti anche lo stesso Torino, che in caso di squalifica di Gillet (calcioscommesse) dovrà acquistare un nuovo portiere: già interessato a Viviano e Sorrentino, il club granata potrebbe puntare il numero uno che nel 2012 ha contribuito allultima promozione dei piemontesi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy