MERCATO: LE ULTIME SU ARDEMAGNI, DETTAGLI

MERCATO: LE ULTIME SU ARDEMAGNI, DETTAGLI

Matteo Ardemagni, nellultima stagione bomber del Modena, è lobiettivo numero uno del club rosanero per lattacco: non è un mistero che la volontà dei dirigenti del Palermo sia.

Commenta per primo!

Matteo Ardemagni, nellultima stagione bomber del Modena, è lobiettivo numero uno del club rosanero per lattacco: non è un mistero che la volontà dei dirigenti del Palermo sia quella di regalare a mister Gattuso un centravanti di categoria (il giocatore risponde allidentikit tracciato dallallenatore) e quello dellatalantino sembra essere il nome giusto sul quale puntare. Terminata la fase della risoluzione delle comproprietà, Giorgio Perinetti e il collega nerazzuro Pierpaolo Marino possono concentrarsi sulle altre trattative: prima tra tutte quella legata al centravanti. I contatti tra le due società sono molto avanzati, ma al momento cè una leggera differenza nella valutazione del cartellino della punta. In queste ore si sarebbe dovuto svolgere lincontro decisivo, ma secondo quanto raccolto da Mediagol.it le parti si aggiorneranno nella prima metà della prossima settimana. Nel frattempo, il Catania si è mosso con lAtalanta su richiesta del tecnico Maran: gli etnei non mollano ed ecco così che il derby di mercato può andare in scena, coi rosanero davanti di unincollatura. Lallenatore del Palermo, al pari di quello rossazzurro, gradisce molto Ardemagni: ma cè di più, Gattuso – che ha avuto modo di conoscerlo in una tournée estiva ai tempi del Milan – ha già sentito telefonicamente il ragazzo per illustrargli i propri piani e convincerlo ad indossare la maglia rosanero, ricevendo un feedback positivo. Lobiettivo del Palermo, a questo punto, è quello di chiudere presto laffare (prima dellinizio del ritiro) per evitare altri inserimenti: laccordo economico con lAtalanta si può trovare data la distanza esigua tra domanda ed offerta, quindi, a meno di clamorosi rilanci da parte del Catania o di altri club il Palermo dovrebbe assicurarsi a breve le prestazioni della punta classe 87 ex tra le altre anche di Triestina, Cittadella e Padova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy