MERCATO: LA SCHEDA DI MILAN BADELJ

MERCATO: LA SCHEDA DI MILAN BADELJ

Nato a Zagabria il 25 febbraio 1989, Milan Badelj è un centrocampista croato che a 21 anni ha già dalla sua una sterminata collezione di presenze tra le nazionali giovanili e la.

Commenta per primo!

Nato a Zagabria il 25 febbraio 1989, Milan Badelj è un centrocampista croato che a 21 anni ha già dalla sua una sterminata collezione di presenze tra le nazionali giovanili e la selezione croata maggiore. Badelj ha iniziato la sua carriera giovanile nel Ponikve, per poi passare allNK Zagabria. Con gli angeli bianchi di Zagabria si è comportato molto bene, tanto da farsi notare dalla più prestigiosa squadra della capitale, la Dinamo. La sua carriera da professionista è iniziata nel 2007 quando viene spedito in prestito ad una squadra affiliata, la Lokomotiva. Disputa 28 match e segna 8 gol, diventando così protagonista della vittoria nella terza divisione ovest del campionato croato. Con laddio di Modric alla Dinamo viene da subito considerato un possibile erede del trequartista del Tottenham, ed in effetti disputa 31 partite con 4 reti in campionato e 10 presenze e una rete in Uefa. Lanno successivo arrivano 18 presenze e ben 8 reti in campionato e 7 presenze e una rete in Europa League. Nella scorsa stagione ha giocato 43 presenze e segnato 7 reti tra campionato, Champions League, Coppa di Croazia ed Europa League. Si tratta di un elemento molto versatile, abile in fase offensiva, molto prolifico, ma di grande importanza anche in situazioni di non possesso palla. Rispetto a Luka Modric è un giocatore meno fine nella tecnica ma più fisico. I suoi 188 cm per 80 kg lo rendono difficilmente superabile nel gioco aereo e nei contrasti. Le cifre dicono che sa far male sotto porta, possiede un bel destro e ha i tempi giusti nellinserimento. Per la sua età ha una ottima intelligenza tattica e continua a migliorare dal punto di vista dellimpostazione di gioco. Il Palermo potrebbe trovare in lui unaltra alternativa di sicuro avvenire per il centrocampo, anche se la concorrenza di Lione e Siviglia sul mercato non sarà semplice da superare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy