Mazzone:”Sono stato vicino al Palermo,Mangia..”

Mazzone:”Sono stato vicino al Palermo,Mangia..”

Lex tecnico del Cagliari Carlo Mazzone è stato intervistato da “Calciomercato.it” per parlare della gara di stasera tra il Palermo e i sardi. Ecco le sue parole: “Quella di stasera sarà.

Commenta per primo!

Lex tecnico del Cagliari Carlo Mazzone è stato intervistato da “Calciomercato.it” per parlare della gara di stasera tra il Palermo e i sardi. Ecco le sue parole: “Quella di stasera sarà sicuramente una partita interessante, tra due squadre a mio avviso abbastanza buone e valide. Il Cagliari si è reso protagonista di una grande avvio di campionato, rappresentando una vera e propria sorpresa, a cospetto dello scetticismo che aveva accompagnato il precampionato della squadra sarda. Dopo la vittoria contro l’Inter, non mi aspettavo la caduta del Palermo a Bergamo, ma il torneo di quest’anno ha già dimostrato di esser un po’ anomalo, in grado di regalarci diversi risultati inaspettati. Ci sono comunque tutte le pretese a mio avviso per assistere a una partita spettacolare, vista la qualità dei giocatori in campo, nella quale potrebbero essere messe a segno diverse marcature. Per ragioni di cuore il mio pronostico tende a favore del Cagliari, anche se devo ammettere che cinque anni addietro, fui vicino a giungere sulla panchina del Palermo, ma poi non se ne fece più nulla”. Mazzone ha detto la sua anche sul tecnico rosanero Devis Mangia, alla sua prima esperienza in Serie A dopo aver ottenuto buoni risultati nelle serie minori e con la Primavera del Varese. “Fare il tecnico di una squadra di calcio non è per niente facile e penso di poterlo tranquillamente testimoniare, visto la mia lunga carriera maturata alla guida di diverse squadre. Stasera ci saranno di fronte due allenatori emergenti come Mangia e Ficcadenti, senza dubbio bravi e preparati, ma ritengo che oggi a volte si assuma troppo facilmente la guida di una squadra anche della serie A, con il fattore esperienza che viene un po’ tralasciato. Spero comunque che Mangia possa far bene, in una squadra con un presidente come Zamparini che ha dimostrato di avere l’esonero facile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy