Maran: “ABBIAMO DOMINATO, MA BELLUSCI…”

Maran: “ABBIAMO DOMINATO, MA BELLUSCI…”

“Avrei barattato volentieri il premio di miglior allenatore di A del mese di febbraio con una vittoria che pensavamo avere già in tasca dopo una partita giocata bene, sentita, ma condotta.

Commenta per primo!

“Avrei barattato volentieri il premio di miglior allenatore di A del mese di febbraio con una vittoria che pensavamo avere già in tasca dopo una partita giocata bene, sentita, ma condotta con la giusta intensità. Peccato perché Il gol è arrivato dopo 90esimo e dopo 4 minuti di recupero assegnati. Peccato anche perché per noi era una vittoria importante non arrivata e adesso commentiamo un pareggio che ci sta stretto. Dopo il fallo di Bellusci avevo cattivi presagi? Mancava talmente così poco che in quell’azione lì si poteva chiudere la partita, bastava poco per portare a casa la vittoria. Poi è arrivato quel fallo e quella ammonizione che ha prolungato il gioco di 10 secondi. Ci tenevamo molto perché avevamo davanti squadre che potevamo superare e oggi abbiamo raggiunto il record di punti in Serie A del Catania, ma con la vittoria avremmo superato quel record. Quello di oggi era un derby e sappiamo quanto vale un derby per i tifosi. Nel secondo tempo abbiamo spinto e dominato la gara per lunghi tratti trovando anche il vantaggio, ma alla fine è arrivato il pareggio e non sono sfumati i tre punti. Andujar si è scusato negli spogliatoi? Mariano è bravo ragazzo ma a volte l’adrenalina ti fa brutti scherzi”. Così il tecnico etneo, Rolando Maran, ai microfoni di Mediaset Premiun, nel post partita di Catania-Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy