MANGIA:”Spero cori per noi e no insulti al Catania”

MANGIA:”Spero cori per noi e no insulti al Catania”

A margine della conferenza stampa alla vigilia di Catania-Palermo, il tecnico rosanero Devis Mangia è anche tornato sullultima vittoria della sua squadra al “Massimino” nel tragico precedente.

Commenta per primo!

A margine della conferenza stampa alla vigilia di Catania-Palermo, il tecnico rosanero Devis Mangia è anche tornato sullultima vittoria della sua squadra al “Massimino” nel tragico precedente del 2 febbraio 2007, in cui perse la vita lispettore Raciti. Ecco quanto raccolto da Mediagol.it: “Che ricordo ho di quella serata? Ero su qualche campo e lho vissuta di conseguenza, non lho vista in presa diretta. Si è già visto tutto, vorrei che quella di domani fosse solo una partita di calcio, dove cè sano agonismo, sano sfottò sulle tribune, e basta. Mi auguro, anche se non mi sento di chiederlo, che venga scandito tante volte il nome Palermo e non insultata la squadra avversaria. È un mio pensiero personale, è giusto sostenere quando si ha il riscontro che la propria squadra sta dando il massimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy