MANGIA: “Zamparini? Non è il Devis Mangia FC”

MANGIA: “Zamparini? Non è il Devis Mangia FC”

“Se sulle mie scelte incide il colloquio avuto con Zamparini? No, perché ho troppo rispetto del presidente e del mio lavoro. Di me si può dire di tutto, ma non che sono presuntuoso,.

Commenta per primo!

“Se sulle mie scelte incide il colloquio avuto con Zamparini? No, perché ho troppo rispetto del presidente e del mio lavoro. Di me si può dire di tutto, ma non che sono presuntuoso, voglio ascoltare gente che è più esperta, però lallenatore poi è quello che decide. Ci sono due cardini da cui prendo le mie decisioni, la squadra e il lavoro sul campo. Consigli di Zamparini? Non sono consigli, il presidente esprime dei pareri. E anche giusto che lo faccia, poi tutto quello che faccio, cerco solo di fare esclusivamente il bene del Palermo, questo non è il Devis Mangia Football Club, ragiono per fare il massimo per il bene della quadra, sempre e comunque. Poi mi confronto quotidianamente con i ragazzi, col direttore, a un certo punto si tira una riga e faccio quello che è giusto fare. Ma non per me stesso, in funzione del Palermo che è lunico modo in cui ragiono”. Lo ha detto Devis Mangia in conferenza stampa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy