Mangia: “Vincere conta,eccome!Responsabilità…”

Mangia: “Vincere conta,eccome!Responsabilità…”

“Sono contento dell’atteggiamento dei giocatori. Bisogna essere bravi e io dovrò dare una mano affinché si riesca a mantenere l’equilibrio. Creare la mentalità.

Commenta per primo!

“Sono contento dell’atteggiamento dei giocatori. Bisogna essere bravi e io dovrò dare una mano affinché si riesca a mantenere l’equilibrio. Creare la mentalità vincente è uno dei compiti principali di un allenatore. Dobbiamo riuscire a far passare il concetto che è importante vincere, ma soprattutto il modo in cui si vince. Particolari responsabilità? Devo proseguire un lavoro fatto benissimo. Per questo l’idea è quella di riproporre la stessa squadra. Questa convocazione serve per provare ragazzi nuovi: la prosecuzione di un certo tipo di lavoro e di nomi dipenderà dalle scelte che farà la Nazionale A. Se Prandelli dovesse chiamare tanti ragazzi sarei contento, perché vuol dire che si è lavorato bene. Ma in caso contrario non stravolgerò il gruppo che ha fatto benissimo”. Queste le parole di Devis Mangia raccolte da Tuttosport al termine della vittoria riportata ieri pomeriggio dagli azzurrini contro i pari età olandesi. La squadra del tecnico di Cernusco sul Naviglio, al di là del successo conseguito nei Paesi Bassi per 0-3, ha messo in evidenza ottime trame di gioco offensive.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy