MANGIA: “Si sottolineano poco i meriti,no giusto”

MANGIA: “Si sottolineano poco i meriti,no giusto”

“Io non guardo mai la classifica, so che abbiamo 16 punti e si stanno facendo troppe polemiche per niente. Parlo in generale, con qualcuno ce l’ho”. Queste le parole in conferenza stampa di un Devis.

Commenta per primo!

“Io non guardo mai la classifica, so che abbiamo 16 punti e si stanno facendo troppe polemiche per niente. Parlo in generale, con qualcuno ce l’ho”. Queste le parole in conferenza stampa di un Devis Mangia visibilmente arrabbiato nonostante la bella vittoria contro il Bologna per un ambiente in cui mantenere la serenità è sempre difficile. “Io lavoro con ragazzi eccezionali – ha proseguito il tecnico rosanero, le cui parole sono state raccolte da Mediagol.it – , ormai da qualche mese mi stanno dando grandi soddisfazioni e sarebbe più giusto sottolinearlo, invece si sottolineano altre cose. Direi che la squadra ha giocato con due giocatori classe ’87, due ’88, qualche ’90 e ’91, non so quante squadre di Serie A siano così giovani, abbiamo un’età media molto bassa. La cosa che mi rende orgoglioso è che la società lavora con qualità, sono contento della prestazione di tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy