MANGIA: “MICCOLI NON È TURBATO, LUI…”

MANGIA: “MICCOLI NON È TURBATO, LUI…”

“Come va gestito Miccoli? Io gli chiedo come sta, poi decido se deve giocare o meno, so che la prossima sfida è con lAtalanta e decido per lui come per tutti”. Concisa ma chiarissima la.

Commenta per primo!

“Come va gestito Miccoli? Io gli chiedo come sta, poi decido se deve giocare o meno, so che la prossima sfida è con lAtalanta e decido per lui come per tutti”. Concisa ma chiarissima la risposta del tecnico del Palermo Devis Mangia sul “Romario del Salento” e sul suo ruolo nella squadra rosanero. In conferenza stampa si è parlato anche della vicenda dellamicizia tra il capitano del Palermo e il figlio incensurato del boss Antonino Lauricella. “Qual è stata la mia reazione? Dico che io sono solo lallenatore del Palermo e basta, non ho tempo di pensare a tutte queste cose, penso solo a quelle strettamente connesse alla squadra. Fabrizio è un ragazzo intelligente, non scherzo, non ho letto davvero nulla su questo caso, non sono cose che riguardano me, io lo stimo e sono convinto che si sappia gestire benissimo. Si è allenato davvero bene anche questa settimana come la precedente, dal mio punto di vista non ho avuto nessun tipo di riscontro né a livello tecnico né a livello morale, è sempre di una limpidezza e di una solarità straordinaria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy