MANGIA: “Ero interista, batterla azzera tutto”

MANGIA: “Ero interista, batterla azzera tutto”

Devis Mangia ha parlato in un’intervista concessa al Corriere della Sera della sua prima in Serie A contro l’Inter. “Come portiere ero scarso e ho iniziato ad allenare a 20 anni. Il tifo – ha.

Commenta per primo!

Devis Mangia ha parlato in un’intervista concessa al Corriere della Sera della sua prima in Serie A contro l’Inter. “Come portiere ero scarso e ho iniziato ad allenare a 20 anni. Il tifo – ha spiegato il tecnico rosanero – poi vale fino al professionismo come per tutti: ora penso solo al Palermo. Utile affrontare l’Inter, la squadra tifata da bambino, alla prima giornata? Vero, è stato un bene, così ho azzerato tutto e penso solo alla mia squadra. Penso ai miei ragazzi e a tre punti fondamentali in una serata da ricordare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy