MANGIA: “Ecco quando ho deciso di allenare”

MANGIA: “Ecco quando ho deciso di allenare”

“Dimostro di non aver paura? Infatti è così, perché faccio comunque il mestiere che amo di più e non voglio farlo da perdente”. Così il tecnico del Palermo Devis.

Commenta per primo!

“Dimostro di non aver paura? Infatti è così, perché faccio comunque il mestiere che amo di più e non voglio farlo da perdente”. Così il tecnico del Palermo Devis Mangia, intervistato da “La Gazzetta dello Sport”. “Quando è nata la decisione di fare l’allenatore? Cominciamo dall’inizio: ho scelto la porta perché mio papà giocava in quel ruolo. Quando però ho capito che non avrei fatto strada, ho detto basta. Come all’università, dopo la maturità scientifica mi sono iscritto a giurisprudenza, ma ho dato solo qualche esame. Come sono diventato allenatore? La decisione l’avevo presa molto prima – ha spiegato Mangia – , quando giocavo con gli Allievi dell’Enotria, squadretta milanese dove sono nato, rompevo le scatole all’allenatore per spiegargli come dovevamo giocare. Ma lo facevo nel modo giusto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy