MANGIA: “Con me niente gerarchie,in difesa..”

MANGIA: “Con me niente gerarchie,in difesa..”

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match tra Atalanta e Palermo, il tecnico rosanero Devis Mangia ha parlato del suo impatto sulla squadra e del rapporto con i suoi ragazzi. “In cosa.

Commenta per primo!

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match tra Atalanta e Palermo, il tecnico rosanero Devis Mangia ha parlato del suo impatto sulla squadra e del rapporto con i suoi ragazzi. “In cosa possiamo migliorare? Quotidianamente dobbiamo migliorare qualcosa, per me la perfezione non esiste e cè sempre qualcosa da migliorare, e quando cè qualcosa da migliorare cè anche lo stimolo per lavorare, deve essere la molla che ci guida sempre. Non possiamo dire di aver ricreato entusiasmo, ma è un punto di partenza, dobbiamo dare un segnale prima di tutto a noi stessi e poi è chiaro che ci sono dei riflessi allesterno. Come hanno reagito i difensori alle mie scelte di domenica scorsa (Migliaccio centrale di difesa con Mantovani, Cetto e Munoz esclusi, ndr)? Con grande intensità – ha spiegato Mangia, le cui parole sono state raccolte da Mediagol.it – , sanno che ogni lunedì per me si ricomincia da zero, non ci sono gerarchie predefinite, nel momento in cui uno molla cè la possibilità di prendersi la maglia, non ci sono gerarchie prestabilite, per me funziona così. Ribadisco una cosa: abbiamo la fortuna di avere la parola, parlo coi ragazzi e spiego, però dico anche che ogni giorno è un momento in cui si può dimostrare qualcosa, sanno quello che penso, sanno che lallenatore tiene conto di quello che vede la gara precedente, ma sanno anche che se non vedo latteggiamento giusto me ne rendo conto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy