Malesani: “Giovedì eravamo pesantucci, ora…”

Malesani: “Giovedì eravamo pesantucci, ora…”

Alberto Malesani, tecnico del Bologna, ha analizzato il momento dei suoi in conferenza stampa. “Voglio che scendano in campo con coraggio, se riescono a tenere tanto la palla, come nelle ultime.

Commenta per primo!

Alberto Malesani, tecnico del Bologna, ha analizzato il momento dei suoi in conferenza stampa. “Voglio che scendano in campo con coraggio, se riescono a tenere tanto la palla, come nelle ultime due gare di campionato, correranno meno pericoli: a volte il risultato arriva proprio perchè si è bravi nel possesso palla. Mi aspetto un miglioramento: questo non vuol dire che domani dovremo essere padroni del campo ma che dovremo impegnarci per dare un’interpretazione alla gara. Dovremo affrontare il Palermo nella stessa misura cercando di essere uguali, se non superiori, sotto il profilo mentale. Loro hanno qualche punto debole, come noi del resto, per cui sarà importante colpire nel momento giusto. Ci vuole coraggio perchè in certe situazioni alcuni giocatori devono essere bravi a prendere l’iniziativa. Serve anche tanta umiltà: capacità di difendere bene senza mai far mancare il supporto alla squadra. Domani gli attaccanti saranno chiamati ad un grande sacrificio: dovranno riuscire a dare equilibrio alla squadra. Ci siamo impegnati molto tutta la settimana, fino a giovedì la squadra mi è sembrata un po’ “pesantuccia” ma ieri e oggi abbiamo aumentato il discorso rapidità, che in partita è fondamentale. Dopo la sosta la squadra è sempre un’incognita perchè ci si allena facendo partitelle casalinghe e non c’è un vero e proprio metro di paragone. I segnali di questi giorni però sono confortanti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy