Maldini: “Il Milan non mi vuole,cè porta chiusa”

Maldini: “Il Milan non mi vuole,cè porta chiusa”

Clamorose dichiarazioni di Paolo Maldini alla Gazzetta dello Sport. Lex bandiera del Milan si è lamentato attraverso le colonne del quotidiano sportivo milanese di non essere stato cercato da.

Commenta per primo!

Clamorose dichiarazioni di Paolo Maldini alla Gazzetta dello Sport. Lex bandiera del Milan si è lamentato attraverso le colonne del quotidiano sportivo milanese di non essere stato cercato da Galliani nonostante da più parti in società siano arrivati attestati di stima. “Berlusconi aveva parlato chiaro – ha raccontato lo storico capitano rossonero – e anche Barbara aveva fatto il mio nome. La realtà è che non mi è stato proposto nulla. In questi anni mi hanno chiesto di tornare prima Leonardo, poi Allegri e infine qualche mio ex compagno. Ma hanno sempre trovato una porta chiusa in società. Leonardo mi avrebbe voluto vicino alla squadra,per lui sarei stato utile in qualunque ruolo. Per Allegri sarei stato il punto d’incontro tra squadra e società. Perché non è avvenuto ancora nulla? Semplice: il Milan non ha voglia di riprendermi. C’è un’incompatibilità tra lei e Galliani? Da parte mia no. Da parte sua, non so. E non so nemmeno cosa c’è dietro questa loro scelta. Però voglio chiarire alcune cose. Innanzitutto non è vero che sono esigente a proposito del mio ruolo in società. Io ho sempre contato sulle mie forze, camminato sulle mie gambe. Sono fortunato,ho una situazione invidiabile: mi godo la famiglia, non ho problemi economici. E non avrei la presunzione di insegnare il mestiere a chi è lì da 40 anni o vince da 25. Io andrei a imparare e a cercare di dare qualcosa, di restituire qualcosa. Deluso sul piano umano? Il Milan è nel mio cuore e io vorrei sdebitarmi con il club, l’ho detto a Berlusconi. Non sono alla ricerca di fama e visibilità. Ma negli anni ho acquisito un’indipendenza intellettuale a cui non intendo rinunciare. Io non ho altri fini che il bene del Milan e questo magari può essere un problema per qualcuno. Non ho paura di dire le cose come stanno e anche questo può essere un problema”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy