Lippi: “Non rimpiango nulla del calcio italiano”

Lippi: “Non rimpiango nulla del calcio italiano”

Lex tecnico juventino Marcello Lippi, ora in Cina con il Guangzhou Evergrande, ha parlato del campionato italiano ai microfoni di RadioIes. “La Juve e il Napoli sono le protagoniste e le.

Commenta per primo!

Lex tecnico juventino Marcello Lippi, ora in Cina con il Guangzhou Evergrande, ha parlato del campionato italiano ai microfoni di RadioIes. “La Juve e il Napoli sono le protagoniste e le candidate alla vittoria finale, l’Inter è partita bene ed il Milan ha avuto qualche problema, ma ora si sta ritrovando. La Roma ha una squadra molto nuova, però per i piani alti della classifica ci sono anche i giallorossi e la Lazio. Il calcio delle critiche e delle polemiche non lo seguo, non mi interessa: non rimpiango nulla del calcio italiano, ci sono stato per tanti anni e mi sono tolto tante soddisfazioni culminate con la vittoria del mondiale di Germania”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy