Lecce e Torino: il Palermo come “banco di prova”

Lecce e Torino: il Palermo come “banco di prova”

In questa stagione il Palermo è protagonista di una curiosacoincidenza: già per la seconda volta rappresenterà il “banco di prova”per una squadra con un nuovo tecnico al comando..

Commenta per primo!

In questa stagione il Palermo è protagonista di una curiosacoincidenza: già per la seconda volta rappresenterà il “banco di prova”per una squadra con un nuovo tecnico al comando. Nella prima occasione,il Lecce esonerò Mario Beretta proprio il lunedì prima la sfida contro il Palermo al “Barbera”, sostituendolo con Gigi De Canio.Il neo allenatore pugliese non si presentò nel migliore dei modi aisuoi tifosi, perdendo malamente per 5 a 2 in casa di una Palermo ancoraferito dall’esito del derby. Questa volta tocca al Torino di Cairo, che ha esonerato appena ieri il tecnico Walter Novellino, sostituendolo con Camolese,che avrà il compito di preparare la squadra al meglio prima dellatrasferta a Palermo, dove dovrà sostenere il “suo” banco di prova. Comecontro il Lecce, il Palermo è ferito da una sconfitta, sicuramente menodolorosa del derby, ma pur sempre fastidiosa, visto anche ledichiarazioni del presidente Zamparini nel dopo gara contro il Chievo. Chievo che, tanto per rimanere in tema, aveva esonerato il suo ex tecnico Iachini proprio dopo la gara d’andata al “Barbera”, persa per 3 a 0 dai gialloblù. Allora venne sostituito da Di Carlo, che fin’ora ha dimostrato ampiamente di aver superato il suo banco di prova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy