LE PAGELLE DI MEDIAGOL LAZIO-PALERMO 0-0

LE PAGELLE DI MEDIAGOL LAZIO-PALERMO 0-0

Le pagelle di Mediagol.it dopo il buon pareggio ottenuto allOlimpico contro la Lazio dalla squadra di Devis Mangia. Tzorvas 7 – Riflessi felini per il greco che finalmente si mette in mostra e.

Commenta per primo!

Le pagelle di Mediagol.it dopo il buon pareggio ottenuto allOlimpico contro la Lazio dalla squadra di Devis Mangia. Tzorvas 7 – Riflessi felini per il greco che finalmente si mette in mostra e risulta decisivo per la sua squadra. Pisano 6,5 – Anche se molti tifosi non hanno ancora fiducia in lui, Pisano svolge un ruolo importantissimo in fase difensiva. Non si arrende mai e con le sue doti fisiche tiene alla larga gli avversari. Silvestre 7,5 – Un muro insormontabile. Guida la difesa e neutralizza ogni azione con le buone o con le cattive. E il giocatore che mancava al Palermo. Migliaccio 7 – Giocare con Silvestre accanto lo lascia più tranquillo e dove non arriva il compagno di squadra ci pensa lui, il gladiatore e capitano rosanero. Balzaretti 7 – Vince il duello con Konko. Nel primo tempo sembra un po impreciso, ma con il passare dei minuti prende possesso della fascia. Bertolo 6,5 – Nei primi venti minuti è ovunque. Corre e pressa tutti gli avversari, ruba palloni e fa ripartire velocemente le azioni. Nel secondo tempo Mangia lo sostituisce per farlo rifiatare. Acquah 6 – (dal 59’) Sempre più sicuro e prezioso. La sua forza fisica è fondamentale per la squadra quando il gioco si fa duro. I cori razzisti della curva laziale sembrano non impensierirlo. Barreto 6,5 – Il centrocampista paraguaiano è la mente del centrocampo rosanero. I compagni lo cercano e lui riesce a gestire bene i palloni, districandosi tra gli avversari senza rischiare mai troppo. Della Rocca 6 – Insieme a Barreto prende possesso del centrocampo. Cresce lintesa con i compagni. Zahavi 5,5 – Lisraeliano sta capendo a sue spese (e a quelle del Palermo) che gioca in Serie A. Si perde in dribbling di troppo, perde palloni e sembra stanco quando arriva al limite dellarea avversaria. Utile però quando riesce a conquistare calci di punizione subendo falli. Bacinovic s.v (dal 89’) Pinilla 5 – Non si vede quasi mai in attacco. Spreca lunica occasione che ha calciando centralmente. Ilicic 6 (dal 64’)- Entra al posto di Pinilla. Comincia male sbagliando i primi due passaggi, ma subito dopo si riprende e riesce a dare un po di brio alla fase offensiva del Palermo. Hernandez 6 – Fatica molto, si spende per i compagni anche in fase di copertura. Prova a farsi trovare in avanti, ma sono bravi i giocatori laziali a tenerlo a distanza. Mangia 6,5 – Era da mesi che il Palermo non subiva gol. Questa è la nota positiva di Lazio-Palermo. Lavversario era di tutto rispetto e il pareggio è un buon risultato in un campo difficilissimo come quello dellOlimpico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy