LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT INTER-PALERMO 1-0

LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT INTER-PALERMO 1-0

UJKANI 6 – Trascorre un inconsueto (vista la forza dellavversario) pomeriggio di tranquillità, eccezion fatta per un paio di disimpegni imprecisi con i piedi, fino alla deviazione.

Commenta per primo!

UJKANI 6 – Trascorre un inconsueto (vista la forza dellavversario) pomeriggio di tranquillità, eccezion fatta per un paio di disimpegni imprecisi con i piedi, fino alla deviazione sfortunata di Garcia che lo spiazza del tutto. MUNOZ 6,5 – Grintoso e sempre sul pezzo, blocca tutto ciò che passa dalle sue parti. Cala nel finale, ma senza pagarne dazio. VON BERGEN 6,5 – Rende invisibile un avversario di grande spessore quale è Diego Milito. Sempre preciso e puntuale negli interventi. GARCIA 5 – Pomeriggio davvero strano il suo. Gioca benissimo, cancella dal campo Palacio, è uno dei migliori dei rosanero. Poi, ad un certo punto, quella deviazione inopinata che concede una vittoria immeritata allInter. MORGANELLA 6 – Contiene le sortite offensive per coprire su Pereira che gioca molto alto. Se la cava abbastanza bene. BARRETO 6 – Non concede finezze ma gioca una partita di grande sostanza, randellando quando serve e proponendosi anche al tiro in unoccasione. KURTIC 5,5 – Impreciso e poco presente in fase di impostazione. A volte dà la sensazione di non credere nei suoi mezzi, ed è davvero un peccato. PISANO 6,5 – Ottima partita sulla corsia di sinistra, che comè noto non è quella di sua competenza. Copre con grande diligenza a puntualità le sortite offensive dei nerazzurri. ILICIC 6 – Volenteroso in fase di ripiegamento, sempre pungente e pronto a far ripartire lazione, è il più pericoloso dei suoi. BRIENZA 6 – Il suo compito è quello di tener palla lontano dalla sua area di rigore, e ci riesce quasi sempre. Gli manca solo la giocata decisiva. DYBALA 6 – Lasciato spesso troppo solo in avanti, non ha il fisico per lottare contro i giganti della difesa interista, ma se la cava abbastanza bene cercando lo spunto in velocità. GIORGI 6 – Entra nel momento più delicato della partita. Fa il suo senza infamia né lode. ZAHAVI Sv – Non incide. BUDAN Sv – E la mossa della disperazione nel tentativo di recuperare, ma non fa in tempo ad entrare in partita. GASPERINI 6 – Il suo Palermo non sfigura a San Siro, anzi. Meriterebbe almeno il pareggio per il modo pratico ed intelligente con cui imbriglia i più blasonati avversari. Ma quando ci si mette la sfortuna cè davvero poco da fare. A cura di Fabio Corrao

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy