LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT: GENOA-PALERMO 1-0

LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT: GENOA-PALERMO 1-0

SIRIGU 6 – Due grandi interventi su Palacio e su Konko e una buona sicurezza sui tiri da lontano dei rossoblù. Da brivido un paio di uscite sui cross tagliati di Veloso. MUNOZ 6,5 –.

Commenta per primo!

SIRIGU 6 – Due grandi interventi su Palacio e su Konko e una buona sicurezza sui tiri da lontano dei rossoblù. Da brivido un paio di uscite sui cross tagliati di Veloso. MUNOZ 6,5 – Opposto allo sgusciante Palacio, ex Boca come lui, sente aria di casa e gioca una partita grintosa e molto attenta. BOVO 6,5 – Dirige il reparto difensivo con sicurezza: i rosa rischiano solo in un paio di occasioni per errori del centrocampo che perde banalmente palla. MIGLIACCIO 6,5 – Utile in difesa quanto lo è generalmente in mediana. Di testa è un baluardo, e infatti in avanti mancano le sue sponde aeree. CASSANI Sv – Pochi minuti ed è costretto a lasciare il campo per infortunio. NOCERINO 5,5 – Affiancato ad un Bacinovic in giornata no tampona dove può ma sembra spaesato in una linea a quattro alla quale non era più abituato da immemore tempo. BACINOVIC 5 – I pericoli maggiori per la porta di Sirigu arrivano a causa di due palle perse davanti alla difesa dal regista sloveno, che viene sovrastato dalla fisicità di Kucka. Non riesce mai a dare ordine al gioco. BALZARETTI 6 – Lotta contro Mesto e Konko, due bravi a spingere più che a contenere. Se la cava benino, anche se ovviamente la fase offensiva viene trascurata. PASTORE 5 – Irriconoscibile per settanta minuti, non azzecca mai una giocata. Due soli lampi: un bel tiro dalla distanza e una serpentina che mette Pinilla solo davanti ad Eduardo. Poco, troppo poco. MICCOLI 5,5 – Comincia discretamente, muovendosi con vivacità su tutto il fronte dattacco. Si spegne pian piano, fino alla sostituzione (che non prende benissimo). HERNANDEZ 6 – In avvio di partita sembra tornato lAbel dei tempi belli: scattante, brioso, mette in ansia la retroguardia genoana. Poi, per dovere di patria, gioca più largo sulla destra per dare una mano in copertura e cala alla distanza, anche se sfiora il gol dopo una pregevole azione personale. DARMIAN 5,5 – Rileva Cassani ed entra subito in partita: i primi due tiri in porta del Palermo sono suoi. Con il passare dei minuti però quasi sparisce dal campo, badando solo a difendere. ILICIC 5,5 – Cerca ossessivamente, a volte esagerando, i duetti spettacolo con Pastore, facendo forse fatica a capire che questo è un momento in cui bisognerebbe pensare solo alla maledetta sostanza. Il suo ingresso però regala un po di estro ad una manovra offensiva strozzata. PINILLA 5,5 – Ha sul piede la palla che porterebbe un punto ed il ritorno al gol per il Palermo dopo più di quattro partite. Purtroppo, però, la spreca malamente sparando alto. Ha lattenuante di dover tornare nelle migliori condizioni fisiche dopo un lungo stop. COSMI 5,5 – Qualcosa di più di quanto visto a Roma allesordio, per il tecnico umbro. Migliore lapproccio alla gara, non male lidea di piazzare Pastore dietro le due punte, alchimia che fece le fortune dei rosanero nella scorsa stagione. Purtroppo però i numeri continuano ad essere impietosi: zero punti, zero gol segnati. A cura di Fabio Corrao

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy