LABRIN:”Disastroso in Nazionale,buttai scarpe”

LABRIN:”Disastroso in Nazionale,buttai scarpe”

Carlos Labrin pensa già al suo futuro lontano da Palermo. Il centrale cileno ha parlato a El Grafico del suo momento difficile, anche nella selezione maggiore del suo paese. “Per tornare in.

Commenta per primo!

Carlos Labrin pensa già al suo futuro lontano da Palermo. Il centrale cileno ha parlato a El Grafico del suo momento difficile, anche nella selezione maggiore del suo paese. “Per tornare in nazionale servirebbe tornare in Cile. Alla Roja ero arrivato da un club minore (lHuachipato, ndr), che non è il Colo Colo o la Universidad de Chile o lUniversidad Catolica, era difficile catturare lattenzione della stampa. Quando sono andato via cè voluto davvero poco perché in Cile ci si dimenticasse di me e dopo le amichevoli contro Ecuador e Stati Uniti (due brutte sconfitte, ndr) tutti abbiamo risentito di quello che è accaduto. Come giocai quei giorni? In modo disastroso. Ho parlato con alcuni tecnici sulla mia forma fisica e non si sa come tutto è stato sbagliato. Credo che la pianificazionie dei miei viaggi, che dicevano fosse perfetta, non è stata conveniente. Ho gettato persino via le scarpette di quella partita, ho detto tutto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy