L’agente Ascari a Mediagol: “Toloi, il Palermo è in pole se…”

L’agente Ascari a Mediagol: “Toloi, il Palermo è in pole se…”

Intervenuto ai microfoni di “Mediagol.it”, lagente Fifa ed esperto di mercato Eugenio Ascari si è soffermato sul difensore brasiliano del Goiàs Rafael Toloi, da più parti.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di “Mediagol.it”, lagente Fifa ed esperto di mercato Eugenio Ascari si è soffermato sul difensore brasiliano del Goiàs Rafael Toloi, da più parti accostato alla società rosanero in questa sessione di mercato. “Il passaporto per lui presumo che non arrivi entro fine mese, ma il Palermo ha tesserato Munoz come comunitario, quindi il brasiliano potrebbe arrivare ugualmente. Credo che più ci si avvicini alle pretese economiche del Goiàs e degli investitori che detengono una percentuale sulla proprietà del ragazzo, e più le stesse pretese possano abbassarsi. Per quanto riguarda lItalia credo che lunica possibilità sia quella del Palermo, anche perché la Lazio ha praticamente concluso per Hernanes, andando così ad occupare quella casella per il giocatore extracomunitario – ha proseguito Ascari – La dirigenza rosanero monitora da tempo il calciatore, conosce tutti i dettagli della trattativa e le sue caratteristiche”. Secondo alcune indiscrezioni, il Palermo avrebbe già un’opzione sul brasiliano Toloi. “Non mi risulta, ma potrebbe essere. Secondo alcuni operatori di mercato la richiesta iniziale si attestava sui 6-7 milioni, mentre credo che quella reale sia di circa 4 milioni, e sicuramente li vale tutti, perchè è si un ragazzo classe 90, ma nonostante questo è già dotato di unesperienza internazionale di buon livello”. Eugenio Ascari si poi è espresso su un presunto interessamento del Porto sul difensore brasiliano. “Ero a conoscenza dellinteressamento di alcune società spagnole, non mi meraviglierei se anche il Porto si interessasse a lui. Credo però che il Palermo non sia al di fuori dei giochi e che abbia ancora le sue carte da giocare in tal senso”. Riguardo a Munoz invece, la maggior preoccupazione di Ascari sta nelle condizioni fisiche del difensore. “Nel momento in cui il Palermo lo ha acquisito credo che lo abbia anche sottoposto a delle visite mediche di rilievo, in quel caso avranno sicuramente preso tutte le cautele e le garanzie del caso. Il ragazzo aveva fatto davvero bene prima dellinfortunio, successivamente ha avuto poco tempo per dimostrare un suo recupero, ma considerata la sua giovane età e la sua voglia di rivincita sicuramente non mancherà occasione”. Su Munoz alcuni mesi fa si è registrato un forte interesse della Fiorentina. “Sembrava che Corvino lo avesse in pugno e che avesse laccordo sia con la squadra che lagente Simonian, che credo abbia il 50 per cento dei diritti del calciatore, ma non so perchè abbia poi frenato la trattativa, forse perchè alcuni difensori viola che sembrava dovessere andar via come Felipe e Gamberini sono poi rimasti a Firenze”. di Alberto Giambruno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy