Italia Under-21: esordio sontuoso per Devis Mangia

Italia Under-21: esordio sontuoso per Devis Mangia

Di Calogero Fazio
.

Commenta per primo!

Di Calogero Fazio

Nell’amichevole di questo pomeriggio, un’Italia Under-21 stratosferica ha annichilito l’Olanda battendola 3-0 a domicilio. Tutto facile per gli uomini di Mangia (all’esordio assoluto sulla panchina degli azzurrini). Dopo appena 60 secondi Lorenzo Insigne, con un pregevole destro da fuori area, piazza l’eurogol alle spalle del portiere olandese Zoet. Passano appena 13 minuti ed è il turno di Ciro Immobile. Il bomber del torneo cadetto della passata stagione realizza un gol da spellarsi le mani, mettendo dentro il pallone al termine di una splendida azione corale azzurra. Al 38’ Alessandro Florenzi cala il tris. L’ex Primavera della Roma stoppa e tira in rapida sequenza, piazzando la sfera nell’angolo basso alla destra del guardiapali olandese. Nel secondo tempo l’Italia si limita ad amministrare il risultato senza correre grossi pericoli. Lo 0-3 nell’amichevole di Leeuwarden è per palati fini e fa ben sperare per il futuro.

Dopo l’avvicendamento con Ciro Ferrara, passato ad allenare la Sampdoria, le basi da cui ripartire sono apparse ottime, il gruppo a disposizione di Mangia è formato da un mix di giocatori di primissimo piano, ma occorre precisare che fin da subito si è intravista la mano sapiente dell’ex tecnico rosanero che è riuscito ad esercitare una certa leadership all’interno dello spogliatoio azzurro che gli ha consentito di imporre senza grossi problemi il suo credo tattico. E i risultati quest’oggi sono stati sotto gli occhi di tutti. È pur vero che siamo ancora all’inizio della sua avventura sulla panchina della Nazionale Under-21, ma ci sentiamo di affermare con una discreta sicurezza che finalmente il calcio giovanile italiano ha il suo nuovo trascinatore. Siamo fiduciosi. In base a quanto visto questo pomeriggio, la sensazione è che il carismatico Devis porterà in alto i colori azzurri.

Ed è proprio il neo commissario tecnico della Nazionale Under-21 azzurra a presentarsi ai microfoni della redazione di Rai Sport per commentare il bel successo odierno conseguito dai suoi contro l’Olanda dell’esperto trainer Cornelius Pot. Una squadra, quella degli Orange, che oggi annoverava tra le proprie fila gente del calibro di Blind, Fer e Bacuna. “Sono contento soprattutto per i ragazzi, è bello che credano in quello che si fa – ha esordito Mangia ai microfoni della redazione di Rai Sport nel post-partita di Olanda-Italia –. Nel complesso sono stati molto bravi nonostante un normale calo fisico ad un certo punto della gara, dato che i campionati in Italia non sono ancora iniziati. Abbiamo messo in pratica bene ciò che abbiamo provato, tra ripartenze, modo di gestire palla e di recuperarla. Approfitto per ringraziare la FIGC e le società per avermi concesso i calciatori nello stage di due giorni a Milano in cui abbiamo lavorato in questo senso. I ragazzi che ho in gruppo, nonostante le numerose promozioni in Nazionale Maggiore, sono i migliori. Mi è piaciuta la prestazione di tutta la squadra, c’è qualità in questa squadra”.

 

OLANDA-ITALIA 0-3

Olanda (4-4-2): Zoet; Kapelhof (1′st Djiks), Blind, Van Dejik, Van Aanholt; Van Ginkel, Fer (20′st Van Haaren); Bacuna, Wildschut (1′st Van La Parra); De Jong (20′st Foor), Jhon. All.: Pot.

Italia (4-4-2): Bardi; Donati, Capuano, Caldirola (17′st Masi), Frascatore (35′st Romagnoli); Marrone (1′st Rossi), Viviani (1′st Sala), Florenzi (27′st Laribi), Insigne (1′st Crimi); Immobile, De Luca (17′st Longo). All.: Mangia.

Arbitro: Sant (Malta)

Marcatori: 1′ Insigne (I), 12′ Immobile (I), 37′ Florenzi (I)

Ammoniti: Van Dejik, Bacuna (O)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy