Italia: pari col rischio tra i fumogeni croati

Italia: pari col rischio tra i fumogeni croati

Prestazione non proprio soddisfacente quella offerta dall’Italia di Conte a San Siro contro la Croazia di Kovac: nella gara valida per la quarta giornata di qualificazione a Euro 2016, gli azzurri.

Commenta per primo!

Prestazione non proprio soddisfacente quella offerta dall’Italia di Conte a San Siro contro la Croazia di Kovac: nella gara valida per la quarta giornata di qualificazione a Euro 2016, gli azzurri vanno subito in vantaggio grazie al diagonale da fuori area del laziale Antonio Candreva. Ma un atteggiamento non da grande squadra congiunto a una papera di Buffon permettono il pareggio croato, al 15′ con Perisic. Da lì in poi protagonisti del match forse sono più i tifosi croati presenti al Meazza che i giocatori stessi. Poca brillantezza per la formazione di Conte che necessitava dei tre punti per volare in testa al girone H. La scena è rubata dagli ultras croati che, in seguito a un continuo lancio di fumogeni in campo, riescono a far sospendere la gara per qualche minuto. Tornati in campo dopo il time-out, poche emozioni e un rischio per gli azzurri targato Perisic. 1-1 il finale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy