Italia-Nuova Zelanda: le probabili formazioni

Italia-Nuova Zelanda: le probabili formazioni

Ancora diversi dubbi di formazione attanagliano coach Marcello Lippi, che questo pomeriggio dovrà assolutamente vincere contro gli abbordabili avversari della Nuova Zelanda. Le maggiori.

Commenta per primo!

Ancora diversi dubbi di formazione attanagliano coach Marcello Lippi, che questo pomeriggio dovrà assolutamente vincere contro gli abbordabili avversari della Nuova Zelanda. Le maggiori perplessità del tecnico viareggino riguardano la fase offensiva e più precisamente lattaccante da affiancare ad Alberto Gilardino, visto che il modulo adottato sarà quello visto nel secondo tempo del match pareggiato contro il Paraguay, ovvero il famigerato 4-4-2. In pole position, secondo le ultime indiscrezioni, ci sarebbe Vincenzo Iaquinta, pupillo proprio del tecnico. A contendersi la maglia da titolare con la punta calabrese cè il napoletano Totò Di Natale, pupillo, invece, dei tifosi azzurri, visti i tanti gol, 29, che questanno ha messo a segno in campionato. Probabili formazione di Italia – Nuova Zelanda: ITALIA (4-4-2): Marchetti; Zambrotta, Cannavaro, Chiellini, Criscito; Pepe, Montolivo, De Rossi, Marchisio; Di Natale, Gilardino. Panchina: Buffon, De Sanctis, Bonucci, Bocchetti, Maggio, Palombo, Gattuso, Pirlo, Camoranesi, Iaquinta, Pazzini, Quagliarella. Allenatore: Marcello Lippi. NUOVA ZELANDA (4-4-2): Paston; Reid, Vicelich, Nelsen, Lochhead; Smith, Bertos, Elliot, Barron; Fallon, Smeltz. Panchina: Moss, Bannatyne, Boyens, Sigmund, Brockie, Brown, Christie, Clapham, McGlinchey, Mulligan, Wood, Killen. Allenatore: Ricki Herbert. Arbitro: Carlos Alberto Batres (GUA)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy