Israele-Ucraina: Zahavi bene, ma arriva altro ko

Israele-Ucraina: Zahavi bene, ma arriva altro ko

Non sono serviti gli ottimi 45 minuti di Eran Zahavi ad evitare alla nazionale israeliana lennesima sconfitta. Lesordio del nuovo tecnico Eli Gutman è terminato con uno scoppiettante 3-2 per.

Commenta per primo!

Non sono serviti gli ottimi 45 minuti di Eran Zahavi ad evitare alla nazionale israeliana lennesima sconfitta. Lesordio del nuovo tecnico Eli Gutman è terminato con uno scoppiettante 3-2 per lUcraina, in cui i padroni di casa di Israele hanno faticato notevolmente a tenere il passo di Gusev e compagni. Lingresso in campo di Zahavi allinizio della ripresa ha dato un po di vivacità alla manovra, col trequartista rosanero impiegato prima in posizione centrale e poi da seconda punta. Limpatto di Zahavi con la gara è stato positivo, il fantasista ha creato diversi pericoli alla porta avversaria, pur non entrando direttamente nelle azioni dei due gol. Mediagol.it vi propone il tabellino del match ISRAELE-UCRAINA 2-3 17 Gusev (rig), 45 Konoplyanka, 55 Hemed (rig), 61 Yarmolenko, 63 Ben Sahar. Israele: Aouate, Ben Haim, Ben Dayan (Tzedek ’86), Gershon, Benayoun (Ben Sahar ’46), Shpungin (Gabai ’62), Natcho, Refaelov (Zahavi ’46), Cohen (Damari ’74), Meliksson, Barda (T.Hemed ’46). Ucraina: Shovkovskiy (Dikan ’46), Mikhalik, Selin, Khacheridi (Mandzyuk ’46) , Gusev (Butko ’91), Rotan (Garmash ’76), Tymoschuk, Voronin (Aliyev ’46), Devie#263; (Milevskiy ’46), Yarmolenko, Konoplyanka. Arbitro: Marciniak (POL). Ammonizioni: Ben Haim, Gershon, Khacheridi, Gusev

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy