Inghilterra: Di Canio fa allenare squadra all’alba

Inghilterra: Di Canio fa allenare squadra all’alba

Paolo Di Canio sta ottenendo risultati importanti da allenatore dello Swindon (terza serie britannica), ma spesso ha bisogno di usare il pugno di ferro con i suoi giocatori. Sconfitto in Coppa.

Commenta per primo!

Paolo Di Canio sta ottenendo risultati importanti da allenatore dello Swindon (terza serie britannica), ma spesso ha bisogno di usare il pugno di ferro con i suoi giocatori. Sconfitto in Coppa d’Inghilterra dal Macclesfield, una squadra della nostra equivalente Serie D, il tecnico italiano ha punito i suoi giocatori facendoli allenare all’alba. Lo stesso Di Canio, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha spiegato perchè ha preso questa decisione: “Perché conosco bene i miei polli. Ogni tanto, serve una strigliata. Quando affrontiamo club più forti, diamo il meglio di noi stessi. Quando arrivano avversari inferiori, diventiamo presuntuosi. La miglior lezione è una legnata. Punizione esemplare, come il comportamento dello stesso tecnico italiano che ha fatto in modo di essere il primo presente sul terreno di gioco. “Sono arrivato al campo alle 6:15, sono l’allenatore e devo dare l’esempio. Il freddo? Anche al nostro livello, siamo dei privilegiati. C’è gente che per una vita si alza alle 6 per andare al lavoro!”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy