Il Trap boccia Guardiola: “Troppo tiki taka e pochi tiri in porta”

Il Trap boccia Guardiola: “Troppo tiki taka e pochi tiri in porta”

L’ex tecnico della Juventus attacca l’iberico, reo di proporre una filosofia di gioco poco concreta.

Commenta per primo!

Giovanni Trapattoni boccia il tanto acclamato tiki taka di Pep Guardiola.

L’attacco al calcio totale del tecnico iberico arriva direttamente dalle colonne del quotidiano tedesco Bild, attraverso le quali l’ex selezionatore tecnico dell’Irlanda motiva l’attacco all’ex Barcellona, chiarendo i punti a sfavore del perpetuo giropalla proposto dal catalano: “Il calcio moderno vede un possesso palla esagerato, sempre lì a far e tick, e tack, e tick, e tack… e poi magari il primo tiro in porta arriva al 27′. Serve incisività per andare alla ricerca del gol, i centrocampisti non possono effettuare passaggi arretrati anche quando si è a 70 metri dalla porta – accusa l’ex Red Bull Salisburgo -. Che poi, questo continuo fraseggio fu portato da Liedholm al Milan una trentina di anni fa, ma lì si vedeva anche la voglia di tirare ed arrivare in rete. Guardiola ha estremizzato il tutto in maniera davvero troppo esagerata”.

VIDEO, Trapattoni: “C’è una persona che vuole farmi fuori, lo voglio incontrare. Per due euro che mi dà la Rai…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy