IL PALERMO CROLLA A CATANIALa più brutta di Delio Rossi

IL PALERMO CROLLA A CATANIALa più brutta di Delio Rossi

A cura di Alberto Giambruno E una sconfitta pesante quella subita a Catania dai rosanero di Delio Rossi, usciti sconfitti con un passivo di due gol. Il mister ha parlato di “due grossolani errori”,.

Commenta per primo!

A cura di Alberto Giambruno E una sconfitta pesante quella subita a Catania dai rosanero di Delio Rossi, usciti sconfitti con un passivo di due gol. Il mister ha parlato di “due grossolani errori”, sono quelli commessi da Dorin Goian e Fabio Liverani che hanno permesso a Maxi Lopez di segnare una doppietta. Il Palermo ha sofferto laggressività del Catania giocando probabilmente la peggior partita nella gestione Rossi. La cronaca nel dettaglio: 0 Sta per iniziare lincontro, capitani a centrocampo per giocarsi il pallone. Sorteggio vinto da Mascara, sarà il Catania a battere il calcio dinizio. 1 Primo pallone dellincontro giocato dal Catania, subito perso dai rossoazzurri. Ha recuperato la sfera Nocerino, che ha prima cercato di superare larea di rigore degli avversari, poi con un rimpallo ha servito Miccoli: il bomber rosanero ha tentato subito di riscaldare i guantoni ad Andujar, conclusione potente ma centrale. 5 Catania vivace in questi primi minuti di gara, primo calcio dangolo dellincontro per i rossoazzurri, lo stesso si è perso nelle mani di Sirigu, dopo un tiro cross di Mascara dalla trequarti. Qualche secondo prima timide proteste dei rosanero per un fallo su Cavani non fischiato dallarbitro. 12 Prova a farsi pericoloso anche il Palermo, bella incursione di Balzaretti sulla sinistra dopo un lungo lancio di Goian, pallone in calcio dangolo. Il seguente corner di Miccoli è diretto sulle braccia di Andujar, che blocca in presa alta. 14 Catania in vantaggio, rete di Maxi Lopez. Grave errore di Goian, il difensore rumeno ha praticamente consegnato il pallone a Lopez che ha avanzato qualche metro e poi concluso in digonale con il piede destro. 18 Si è buttato subito in avanti il Palermo, alla ricerca del pareggio. Prima una punizione dal limite di Miccoli, pallone respinto dalla barriera. Successivamente una nuova incursione di Balzaretti sulla sinistra, e tocco di mano dentro larea di rigore da parte di un giocatore del Catania. Larbitro ha lasciato proseguire. 19 Catania vicino al raddoppio, ancora con Maxi Lopez, colpevolmente lasciato solo davanti a Sirigu: la punta ha cercato di sorprendere il portiere rosanero con un tiro desterno, pallone respinto in calcio dangolo. 29 Ci prova il Palermo, questa volta a rendersi pericoloso è stato Cavani, luruguaiano ha anticipato capuano e schiacciato di testa un cross al bacio di Nocerino. Palla di poco fuori. In precedenza un altro calcio dangolo per i rosanero, sfera nuovamente consegnata da Miccoli ad Andujar. 32 Raddoppio del Catania, ancora Maxi Lopez. Questa volta la punta rossoazzurra ha raccolto un assist rasoterra di Martinez e concluso di potenza al centro della rete. Colpevole nella circostanza Liverani, il centrocampista rosanero ha sbagliato poco prima del centrocampo un passaggio che ha dato il via alla ripartenza degli etnei. 46 Occasione per i rosanero, con Cavani: luruguaiano ha saltato un avversario e concluso a botta sicura da posizione defilata, buona la risposta di Andujar in calcio dangolo. 47 Termina sul risultato di due a zero il primo tempo di Catania-Palermo. Un doppio Maxi Lopez ha permesso al Catania di portarsi in vantaggio. CRONACA 2° TEMPO 45 Squadre in campo per la seconda frazione di gioco. Nessun cambio per entrambe le compagini, rientrano gli effettivi undici del primo tempo. 47Occasionissima per i rosanero: Cavani ha raccolto palla al centro dellarea piccola di rigore e tutto solo ha concluso un rasoterra verso Andujar, decisivo lintervento del portiere del Catania a salvare il risultato. 48 Il Palermo gode di un interessante calcio di punizione al limite dellarea: batte Miccoli, pallone potentissimo bloccato dalla barriera, la sfera arriva a Liverani che calcia di prima intenzione ma la palla termina sul fondo. Proteste da parte di Liverani perchè un calciatore del Catania ha deviato il pallone. 60 Il Catania ha sfiorato il terzo gol in due occasioni: prima con Ricchiuti, egoista a provare la conclusione da fuori area, poi con Izco, sfortunato a non arrivare su un buon pallone di Mascara. 69 Precisa conclusione dal limite dellarea di Mascara, il numero 7 del Catania ha sfiorato la terza rete. 80 Mancano dieci minuti al termine, ed ancora punteggio fissato sul due a zero per il Catania. Si è reso pericoloso Bertolo con unazione personale, il centrocampista argentino ha prima superato due giocatori e poi ha provato la conclusione, imprecisa nella circostanza. 86 Un grandissimo spunto in attacco di Hernandez ha dato la possibilità a Cavani, a due passi dalla porta di Andujar, di siglare la rete del due ad uno. LIl numero 7 ha perso lattimo e si è fatto ipnotizzare dallex portiere rosanero. Qualche istante dopo proteste rosanero per un fallo su Pastore in area di rigore. Il sig. Tagliavento ha lasciato correre. 90 Saranno quattro i minuti di recupero accordati dal sig. Tagliavento. 94 Finisce dopo quattro minuti di recupero Catania-Palermo, primo posticipo della trentaduesima giornata di campionato. Una doppietta di Maxi Lopez ha spento i sogni di gloria dei rosanero, sempre al quarto posto in classifica ma insieme alla Sampdoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy