Graziani: “No a Cassano? Per me peccato mortale”

Graziani: “No a Cassano? Per me peccato mortale”

“Stiamo parlando del miglior talento calcistico d’Italia e trovo che sia un peccato mortale non tanto non farlo giocare, ma non convocarlo nemmeno”. Con queste parole ai microfoni di Radio Kiss Kiss,.

Commenta per primo!

“Stiamo parlando del miglior talento calcistico d’Italia e trovo che sia un peccato mortale non tanto non farlo giocare, ma non convocarlo nemmeno”. Con queste parole ai microfoni di Radio Kiss Kiss, l’ex bomber di Torino e Roma Francesco ‘Ciccio’ Graziani si è schierato totalmente a favore del talento di Bari vecchia. “Lippi ha tutto il diritto di fare le sue scelte, ci mancherebbe. Ma proprio non capisco perchè Marcello si ostini a non chiamarlo. Al suo posto avrei convocato Cassano come primo giocatore nella lista. In coppia con Gilardino o Iaquinta farebbe cose strepitose”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy