Genoa:striscioni e cori contro Preziosi.”Game over”

Genoa:striscioni e cori contro Preziosi.”Game over”

Acque agitatissime in casa Genoa: nella giornata di ieri, al centro sportivo “Gianluca Signorini” di Pegli un gruppo di circa 100 tifosi rossoblù ha contestato il presidente Enrico Preziosi,.

Commenta per primo!

Acque agitatissime in casa Genoa: nella giornata di ieri, al centro sportivo “Gianluca Signorini” di Pegli un gruppo di circa 100 tifosi rossoblù ha contestato il presidente Enrico Preziosi, reo a detta dei sostenitori di aver indebolito la squadra con alcune cessioni eccellenti negli ultimi anni. Tra cori, striscioni (“Noi non siamo giochi preziosi”, “Preziosi, game over”) e qualche fumogeno, è arrivato però anche il sostegno alla squadra, reduce da quattro sconfitte consecutive nonostante l’esonero di De Canio e l’arrivo di Delneri: i tifosi hanno voluto fare sentire la loro vicinanza alla squadra, che attualmente si trova al quart’ultimo posto, con soli 9 punti in classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy