Gazzetta:”Assenze Palermo ferirebbero Guardiola”

Gazzetta:”Assenze Palermo ferirebbero Guardiola”

Il Palermo che ha perso in casa contro la Juventus era una squadra in piena emergenza. Lo ha ribadito anche larticolo di commento alla gara scritto da Luigi Garlando per la Gazzetta dello Sport..

Commenta per primo!

Il Palermo che ha perso in casa contro la Juventus era una squadra in piena emergenza. Lo ha ribadito anche larticolo di commento alla gara scritto da Luigi Garlando per la Gazzetta dello Sport. “Quando ti mancano sette uomini – scrive la rosea -,tra squalifiche e infortuni, forse soffre anche Guardiola, di sicuro Mutti che è costretto ad affidare la difesa a tre ragazzini (classe ’90 e ’91), a rinunciare a un centrocampista tatticamente fondamentale come Donati e una fonte fresca di ripartenze come Hernandez. Si attrezza a sopravvivere come può, chiedendo tanto sacrificio in mediana e affiancando Ilicic a Miccoli nella speranza che piazzi la cavalcata buona. In realtà, tatticamente il Palermo sembra un capretto sotto Pasqua: poche possibilità di scampo. Per via di quella tenerezza difensiva, perché senza un attaccante di peso alla Budan è difficile tenere su la palla e perché accettare di specchiarti(3-5-2) in una squadra che in tutte le individualità ti è superiore significa condannarti. Ma per un tempo il capretto di Mutti sopravvive, pur concedendo un paio di palle-gol e dimenticandosi la porta di Buffon: una telefonata intercontinentale di Barreto in pieno recupero resta l’unico pensiero offensivo contro i 10 dei rivali (4 in porta)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy