Gazzetta: “Tridente rosa casuale ma devastante”

Gazzetta: “Tridente rosa casuale ma devastante”

Probabilmente nemmeno Delio Rossi si aspettava un successo simile quando, dovendo fare a meno di Pinilla, aveva varato contro il Catania la formula con Miccoli unica punta davanti a Ilicic e Pastore..

Commenta per primo!

Probabilmente nemmeno Delio Rossi si aspettava un successo simile quando, dovendo fare a meno di Pinilla, aveva varato contro il Catania la formula con Miccoli unica punta davanti a Ilicic e Pastore. Eppure i risultati sono esaltanti e lo scrive anche Filippo Grimaldi sulla Gazzetta dello Sport. “Sarà pure nato per necessità, questo trio-fantasia palermitano con Ilicic e Pastore (meno ispirato rispetto al derby) schierati alle spalle di Miccoli (un maestro nell’aprire gli spazi per i compagni), però ha effetti devastanti. Perché i tre ragazzi terribili di Rossi creano tanto e scompigliano le carte a una difesa cesenate dove la scelta di piazzare Lauro a sinistra (con l’asse Nagatomo-Giaccherini a destra) apre varchi pericolosi nella retroguardia dei romagnoli. Ilicic è uno straordinario catalizzatore del gioco del Palermo: fa un pressing indiavolato e non a caso proprio lo sloveno chiude in gol con un tacco al volo di sinistro (che spettacolo) l’azione sull’asse Miccoli-Balzaretti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy