Gazzetta: “Le 3 scoperte di Lazio-Palermo”

Gazzetta: “Le 3 scoperte di Lazio-Palermo”

“Tre scoperte: il bel manto erboso dell’Olimpico è truccato con la vernice, Sculli è allergico alla vernice anche se il Coni ne dubita, il Palermo è allergico a Sculli e non.

Commenta per primo!

“Tre scoperte: il bel manto erboso dell’Olimpico è truccato con la vernice, Sculli è allergico alla vernice anche se il Coni ne dubita, il Palermo è allergico a Sculli e non ne dubita nessuno. Due gol in poco più di un quarto d’ora, che per uno che non segnava una doppietta in serie A ((col Modena) da otto anni è bel record, e Lazio-Palermo finisce quasi prima di cominciare. Edy Reja si riprende il quarto posto lasciato per qualche ora all’Udinese e soprattutto si porta a soli due punti dal Napoli dei miracoli, tenendo la Roma sotto di cinque, che a una settimana dal derby è un bel margine. Serse Cosmi esordisce con una sconfitta netta, la quarta consecutiva di un Palermo quasi allo sbando. I progetti rosanero di grandeur sono rinviati a data da destinarsi”. Così Ruggiero Palombo, inviato allOlimpico della Gazzetta dello Sport per Lazio-Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy