GATTUSO: “Ho sentito Ancelotti. Alleno perché…”

GATTUSO: “Ho sentito Ancelotti. Alleno perché…”

“Se ho sentito qualche amico del Milan? Prima sì, ma in questi ultimi giorni faccio fatica a sentire persino i miei figli. Un bel consiglio è stato quello di Allegri e Ancelotti,.

Commenta per primo!

“Se ho sentito qualche amico del Milan? Prima sì, ma in questi ultimi giorni faccio fatica a sentire persino i miei figli. Un bel consiglio è stato quello di Allegri e Ancelotti, di pensare fino a dieci prima di parlare sia alla squadra che alla stampa. Oggi è più difficile parlare con la stampa che con la squadra. Coi giocatori si parla tutti la stessa lingua. Basta guardarli negli occhi, poche chiacchiere. Io sono come mi si vede, la coerenza sempre al 100%. Mi sto divertendo molto, perché come dico sempre ai miei giocatori, noi siamo fortunati, anche per quello che sta succedendo nel mondo. Facciamo un lavoro bello, i nostri giocatori fanno un lavoro incredibile. Poi quando smetteranno capiranno quello che hanno perso e che hanno guadagnato. Alcuni buttano i soldi dalla finestra. Noi abbiamo la fortuna di essere in un bel posto, in un ritiro che non è affatto di Serie B, molti si sono anche stupiti per lorganizzazione. E merito del nostro presidente che sta facendo di tutto per costruire questa squadra. Mi diverto perché faccio una cosa che amo e mi pagano pure. Il mio passaggio da calciatore ad allenatore? Mi pesa zero, ero già preparato. Dentro avevo questa voglia e questa passione di voler fare questo lavoro. Dentro di me negli ultimi anni ero sempre attento a quello che facevano i miei allenatori, per come veniva fatta la gestione del gruppo. Quando ho visto che non mi divertivo più, quando cè stata la malattia che ancora mi costringe a prendere farmaci allora ho scelto di fare questo lavoro qui. E un lavoro molto più duro, ma mi diverte e mi dà la stessa adrenalina che mi dava da giocatore”. Lo ha detto Gennaro Gattuso nel corso dell’odierna conferenza stampa tenutasi a Sankt Lambrecht, la sede del ritiro austriaco dei rosanero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy