Gasparin: “Il futuro dopo Catania? Mai a Palermo”

Gasparin: “Il futuro dopo Catania? Mai a Palermo”

Dopo laddio comunicato dal club, lex amministratore delegato etneo Sergio Gasparin ha incontrato i giornalisti presso l’Aga hotel di Catania. “E stata una stagione magica nella quale abbiamo.

Commenta per primo!

Dopo laddio comunicato dal club, lex amministratore delegato etneo Sergio Gasparin ha incontrato i giornalisti presso l’Aga hotel di Catania. “E stata una stagione magica nella quale abbiamo conseguito il record di punti lasciandoci alle spalle anche qualche squadra blasonata. Abbiamo fatto il botto anche con le squadre giovanili con Primavera, Allievi e Giovanissimi che si sono qualificate alle fasi nazionali. Abbiamo chiuso con un attivo di bilancio pur tenendo i nostri gioielli. E stata la stagione della coerenza e della credibilità. Alla fine della stagione, il presidente ha deciso che questa struttura andava modificata legittimamente. Ci siamo confrontati ed altrettanto legittimamente ho deciso di fare le mie riflessioni”. Il dirigente di Schio ha poi escluso un futuro in alcuni club, tra i quali il Palermo: “Genoa? Dopo essere stato a Genova e dopo aver vissuto latmosfera del derby (sponda Sampdoria, ndr), un dirigente non può cambiare squadra. Può farlo un giocatore, un allenatore, ma un dirigente no. Rispetto la tifoseria e la società del Grifone, ma non passerò dallaltra parte della barricata. E non mi vedrete nemmeno a Palermo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy