Fiorentina: ritorno al passato per lex Migliaccio

Fiorentina: ritorno al passato per lex Migliaccio

Per sostituire lo squalificato Roncaglia, in vista della gara di domenica prossima contro la Lazio, il tecnico viola Montella sta pensando ad uno dei giocatori più deludenti e meno utilizzati.

Commenta per primo!

Per sostituire lo squalificato Roncaglia, in vista della gara di domenica prossima contro la Lazio, il tecnico viola Montella sta pensando ad uno dei giocatori più deludenti e meno utilizzati in questa prima parte della stagione della Fiorentina: Migliaccio. Lex rosanero, chiuso a centrocampo e ormai riserva fissa, potrebbe trovare spazio – come già è accaduto negli ultimi tempi a Palermo – al centro della difesa toscana. A nulla è servito il cambio di maglia sul finire della sessione estiva del calciomercato; il destino del gladiatore di Mugnano di Napoli, scavalcato nelle gerarchie prima da Romulo e poi da Fernandez nonostante lassenza prolungata di Aquilani, sembra ormai quello di dover cambiare necessariamente ruolo per poter giocare. È successo a Palermo, sta succedendo a Firenze: ritorno al passato. I segnali poco confortanti giunti dalle prestazioni offerte in mezzo al campo in questa stagione, tra laltro, appaiono come un pericoloso campanello dallarme per il giocatore già ex di Atalanta e Ternana. Adesso probabile test in difesa anche in Toscana, dopo le buone prove fornite nel pacchetto arretrato con la maglia del Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy