FIFA: Il Tas rigetta il ricorso del principe Al Hussein. Aveva chiesto cabine trasparenti per evitare foto su schede votanti

FIFA: Il Tas rigetta il ricorso del principe Al Hussein. Aveva chiesto cabine trasparenti per evitare foto su schede votanti

Respinta la mozione avanzata dal candidato alla presidenza FIFA.

Commenta per primo!

Mozione respinta. E’ questo infatti il responso del Tas di Losanna in merito al ricorso presentato da uno dei candidati alla presidenza della FIFA, ovvero il principe giordano Ali Bin Al Hussein. Niente da fare dunque per il nobile asiatico, che aveva richiesto l’utilizzo di cabine elettorali trasparenti, per non permettere ai votanti di fotografare quanto trascritto sulla scheda prima del deposito nell’urna. Palese la delusione da parte di Al Hussein, che ha successivamente dichiarato: “Ho fatto quanto in mio potere, mi costerna il fatto che ancora una volta alla FIFA venga constatata un’assenza di limpidezza. Ora più che mai, è necessario vigilare sui votanti, impedendo loro di introdurre i cellulari all’interno della cabina elettorale“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy