FIFA 11 ANCORA UN ALTRO PASSO VERSO LA PERFEZIONELa recensione di Mediagol.it

FIFA 11 ANCORA UN ALTRO PASSO VERSO LA PERFEZIONELa recensione di Mediagol.it

Quello uscito nei negozi pochi giorni fa è il 18° titolo FIFA della storia, tra edizioni annuali e quelle dedicate ad europei e mondiali. Questanno ad attenderci in copertina cè.

Commenta per primo!

Quello uscito nei negozi pochi giorni fa è il 18° titolo FIFA della storia, tra edizioni annuali e quelle dedicate ad europei e mondiali. Questanno ad attenderci in copertina cè Kaka, che in Italia è accompagnato da Giorgio Chiellini. Proprio il brasiliano è luomo immagine del gioco ed è protagonista anche nelle scene introduttive. Fino a Fifa 2006 non cera mai stata discussione, quello canadese era un titolo apprezzato soprattutto dai più piccoli per la sua spettacolarità, ma non era un gioco serio, non era realistico e chi voleva unesperienza calcistica più appagante si rivolgeva a PES. Poi la svolta, un completo cambio di rotta che ha portato dal 2006 al titolo Euro 2008 ad uno storico sorpasso che ormai da 2-3 anni EA Sports ha compiuto sulla Konami. Il gioco però non era esente da difetti, soprattutto i fan lamentavano la facilità eccessiva nel superare i portieri con il pallonetto e i passaggi in stile ping-pong, troppo veloci e che consentivano alle squadre un possesso palla irrealisticamente semplice. Per ovviare a questi problemi è stata rivista lintelligenza artificiale dei portieri ed è stato introdotto il sistema Personality +. Per quel che riguarda gli estremi difensori, questi sono molto più pronti e capaci rispetto alle scorse edizioni del gioco. Ma è il Personality + la grande novità di questanno. I calciatori più importanti sono stati dotati di alcune caratteristiche innate: si muovono e giocano con alcune abilità particolari che vanno oltre i semplici valori in campo. Ad esempio Etoo sarà imprendibile quando gli si lascia un po di spazio, Del Piero o Sneijder implacabili su punizione, Nesta insuperabile in difesa, Pizarro ottimo nel servire i compagni… Tutto questo in modo da riuscire a rendere ancora più accurata la simulazione, soprattutto quando si gioca con calciatori più blasonati, utilizzando squadre meno importanti la sensazione di appiattimento generale si fa più netta. Miglioramenti sono stati apportati anche alla fisica del pallone e al sistema dei passaggi, adesso più complessi e realistici. Se gli ultimi capitoli erano quanto di più realistico si fosse mai visto questanno si è fatto lennesimo passo verso la perfezione. Il comparto grafico è rimasto sostanzialmente invariato rispetto al gioco dei mondiali di qualche mese fa, ma se il paragone è con FIFA 10 i passi avanti sono notevoli, adesso limpressione visiva è allo stesso livello di quella della concorrenza nipponica, se non meglio per alcuni aspetti. I menu invece sono rimasti fermi a quelli di due o tre anni fa, non è che siano il fulcro di un gioco, ma anche locchio vuole la sua parte. Come sempre il discorso licenze è uno spettacolo per lutente: ci sono quasi tutte le squadre del mondo, con qualche dolorosa eccezione e il calciomercato è curatissimo, non cè davvero un giocatore fuori posto. La telecronaca pecca ancora una volta di innaturalezza, non è perfetta e si sente, anche se Caressa e Bergomi sono probabilmente i nomi più ricercati del panorama nazionale. Segnaliamo la novità più interessante tra le modalità di gioco, ovvero la pubblicizzatissima possibilità di giocare anche col portiere, modalità interessante, anche se sinceramente potevamo farne a meno. FIFA consolida con questo capitolo al sua leadership nel settore dei videogiochi calcistici correggendo alcuni dei suoi più importanti difetti. Oggi è senza dubbio alcuno lalternativa giusta per chi vuole un calcio realistico. Ma non è solo il gameplay a fare la differenza, il numero di squadre a disposizione, le tantissime licenze, il comparto grafico finalmente allaltezza lo rendono oggi il gioco di calcio più completo e avanzato che sia mai stato pubblicato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy