Ferrara: “IO NON MI DIMETTO, UN TIFOSO…”

Ferrara: “IO NON MI DIMETTO, UN TIFOSO…”

“La conferma della dirigenza nonostante la striscia negativa di risultati è un bel segnale? In questo, la società si distingue sempre. E’ chiaro che ci servono punti, però..

Commenta per primo!

“La conferma della dirigenza nonostante la striscia negativa di risultati è un bel segnale? In questo, la società si distingue sempre. E’ chiaro che ci servono punti, però. Perché i ragazzi sono giovani e poco abituati a situazioni così difficili. Dopo lo svantaggio abbiamo avvertito la tensione, durata per tutto il primo tempo. Dalla fine del primo tempo col nuovo assetto tattico le cose sono andate meglio. Ad averne, società come questa. Poi se c’è un tifoso che mi urla di dimettermi al centro sportivo per tre volte, non credo di dovergli dare spiegazioni. Se volete, vi dico la mia adesso: non darò le dimissioni, non se ne parla proprio…”. Così Ciro Ferrara, ai microfoni di Sky Calcio Show, fuga ogni dubbio a proposito del presunto esonero che gli sarebbe potuto arrivare al termine di Sampdoria-Atalanta 1-2, di questo pomeriggio. L’allenatore doriano dovrebbe quindi sedere regolarmente in panchina domenica prossima a Palermo per il match del “Barbera” tra i blucerchiati e i rosanero, in programma alle ore 12.30.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy