Europa League: Mancini e Spalletti eliminati

Europa League: Mancini e Spalletti eliminati

Altra serata negativa per lItalia nelle coppe europee: il Manchester City di Mancini e lo Zenit di Spalletti sono stati eliminati negli ottavi di finale di Europa League. Gli inglesi dellex tecnico.

Commenta per primo!

Altra serata negativa per lItalia nelle coppe europee: il Manchester City di Mancini e lo Zenit di Spalletti sono stati eliminati negli ottavi di finale di Europa League. Gli inglesi dellex tecnico dellInter non sono riusciti a ribaltare la sconfitta dellandata per 2-0 contro la Dinamo Kiev: la partita è terminata 1-0 (Kolarov), con Balotelli che si è fatto espellere al 36 del primo tempo per un brutto fallo provocando la rabbia di Mancini, che a fine gara ha dichiarato ai microfoni di Mediaset Premium: “Era meglio non farlo giocare, in parità numerica avremmo fatto altri due o tre gol”. Lo Zenit di Spalletti invece era chiamato ad unimpresa quasi impossibile, dopo la sconfitta per 3-0 dellandata in casa degli olandesi del Twente. I russi non sono riusciti ad andare oltre il 2-0 (Shirokov e Kerzhakov) e sono quindi fuori dallEuropa League.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy