EUROPA L.: finale infinita, trionfa il Siviglia

EUROPA L.: finale infinita, trionfa il Siviglia

Lo Juventus Stadium di Torino è stato teatro questa sera della 44esima finale di Coppa Uefa, quinta da quando la competizione si chiama Uefa Europa League. A fronteggiarsi il Siviglia di Unai.

Commenta per primo!

Lo Juventus Stadium di Torino è stato teatro questa sera della 44esima finale di Coppa Uefa, quinta da quando la competizione si chiama Uefa Europa League. A fronteggiarsi il Siviglia di Unai Emery e il Benfica di Jorge Jesus, passate rispettivamente in finale grazie alle vittorie su Betis e Juventus. Il match è di un’intensità singolare, ma non regala gol: nonostante le diverse occasioni nitide capitate ad entrambe le compagini, i tempi regolamentari, così come quelli supplementari, terminano sul punteggio di 0-0. Ad andare più volte vicino alla rete è il Benfica che è sembrato più determinato rispetto agli spagnoli: più motivazioni a disposizione dei portoghesi che volevano certamente riscattare la finale dello scorso anno, persa contro il Chelsea all’ultimo minuto. Questa sera si è deciso tutto ai tiri dal dischetto.

Lima (Benfica): GOL, spiazza Beto

Bacca (Siviglia): GOL

Cardozo (Benfica): Beto para e devia fuori dallo specchio

Mbia (Siviglia): GOL, spiazza Oblak

Rodrigo (Benfica): Beto para ancora

Coke (Siviglia): GOL

Luisao (Benfica): GOL, spiazza Beto

Gameiro (Siviglia): GOL

Vince il Siviglia (4-2 dcr) la sua terza finale su tre giocate.

Ai punti avrebbe meritato il Benfica, ma gli spagnoli si sono dimostrati mortiferi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy