Dt Brescia: “Spiego situazione panchina, vs rosa..”

Dt Brescia: “Spiego situazione panchina, vs rosa..”

Intervistato da tuttomercatoweb, il dirigente bresciano Luigi Maifredi fa il punto sulla situazione in casa delle rondinelle. “Il Brescia non mi ha esonerato dal ruolo di allenatore, perché.

Commenta per primo!

Intervistato da tuttomercatoweb, il dirigente bresciano Luigi Maifredi fa il punto sulla situazione in casa delle rondinelle. “Il Brescia non mi ha esonerato dal ruolo di allenatore, perché non dovevo certo fare il tecnico da qui alla fine. Sono stato fatto allenatore solo per un sabato o due. La cosa ha creato scalpore perché tornavo dopo tredici anni. Mi sono messo a disposizione della società, tutto qui. Ma – ha detto il direttore tecnico dei lombardi – avrei evitato di andare in panchina anche sabato. Non sono mica stato esonerato, sarebbe stato un record visto che ho avuto la squadra per tre ore. Bergodi? Vediamo se firma, perché finché non cè la firma non si può definire il nostro allenatore. Comunque è una scelta del presidente, io faccio il responsabile dellarea tecnica. E rimango a disposizione dei tecnici: sono loro che devono avvalersi di me e non io di loro. Comè nata lidea Bergodi? I papabili erano tre o quattro. Il depositario della scelta è il presidente”. Sabato la sfida al Palermo di Iachini e Zamparini. “A Beppe siamo legati. Per quanto riguarda me e Zamparini, ad un certo punto si arriva ad un età in cui non hai voglia di vendette e altro. Vinca il migliore, sperando che il migliore abbia la V sul collo…”, ha concluso Maifredi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy