DS Varese: “Sogliano è il mio modello, lui…”

DS Varese: “Sogliano è il mio modello, lui…”

Il neo-direttore sportivo del Varese Mauro Milanese, ex calciatore di Perugia, Inter, Napoli e Torino tra le altre, è stato intervistato da “Tuttomercatoweb” e ha parlato del suo rapporto con.

Commenta per primo!

Il neo-direttore sportivo del Varese Mauro Milanese, ex calciatore di Perugia, Inter, Napoli e Torino tra le altre, è stato intervistato da “Tuttomercatoweb” e ha parlato del suo rapporto con Sean Sogliano, ex DS della società lombarda passato al Palermo. “Sogliano per me è un amico, sicuramente è la persona che più mi ha aiutato quando ho finito di giocare a calcio col Varese. Era il mio Direttore a Varese, abbiamo giocato sei anni in A assieme, siamo amici, è la persona cui devo più riconoscenza da quando ho concluso la carriera. Gli ho portato giocatori come agente, mi ha fatto lavorare, mi ha fatto sentire a casa quando venivo a vedere le partite, mi ha fatto vivere Varese come un ambiente familiare. Varese per me è una seconda casa, è chiaro che la sfida è stimolante e non si può fare un paragone. Io comincio ora, lui lo fa da 6-7 anni, ha portato una squadra dall’Eccellenza a un quarto d’ora dalla A”. Milanese, che è alla sua prima esperienza da DS, ha parlato anche dei modelli a cui si ispira. “I miei punti di riferimento? Sean Sogliano, tra Torino, Perugia e Ancona abbiamo vissuto anni splendidi da calciatori. A Perugia, con i Gaucci che trasmettevano valori importanti, abbiamo acquisito la mentalità da scopritori, rapportandola naturalmente al momento in cui viviamo e al nuovo ruolo da dirigenti. Soprattutto Alessandro Gaucci lo reputo un grande, capisce di calcio, lo stimo tanto. Erano avanti, sono stati innovatori, ho giocato quattro anni a Perugia, un po’ cerco di rubare il meglio trasferendolo nei tempi attuali. Sì, spero di essere nel solco di Gaucci e Sogliano”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy