DOSSENA: “Salvezza? Anche noi facciamo tabelle”

DOSSENA: “Salvezza? Anche noi facciamo tabelle”

“Calendario duro? Da quando è tornato Sannino abbiamo abbassato la testa sul manubrio e abbiamo pedalato a un certo ritmo, ora non dobbiamo distrarci e dobbiamo continuare a fare ciò.

Commenta per primo!

“Calendario duro? Da quando è tornato Sannino abbiamo abbassato la testa sul manubrio e abbiamo pedalato a un certo ritmo, ora non dobbiamo distrarci e dobbiamo continuare a fare ciò che abbiamo fatto finora”. Così Andrea Dossena ai microfoni di “Sky Sport 24”: lesterno sinistro, in prestito dal Napoli, ha detto la sua sulla lotta per non retrocedere. “Domenica con la Juventus sarà importantissima ma non determinante perché ci sono ancora altre tre partite, sappiamo che il nostro cammino è il più insidioso tra quelli delle squadre che lottano per salvarsi, ma da ciò che ho potuto vedere siamo i più vivi, abbiamo più voglia e sappiamo che possiamo arrivare al traguardo. Ma non dobbiamo farci condizionare da una sconfitta, da un passo falso o da un risultato inaspettato come la vittoria del Genoa sul campo del Chievo. Ormai è un mese che facciamo tabelle – ha svelato Dossena -, secondo me il Torino nelle ultime due giornate ha partite più facili ed avendo quattro punti in più di noi credo che la lotta sia tra noi e il Genoa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy